VIA DEL DIEDRO ALLA TORRE SAN LORENZO (2320m)
Tracciato_San_LorenzoAccesso: Dal rifugio Ciareido scendere per 10m e seguire il sentiero Cai 272 che procede verso la Torre San Lorenzo.

Arrivati sulla verticale della torre, risalire il ripido vallone fino ai piedi di essa.

Evidente 20 metri prima della forcella un diedro con bollo verde, attacco.

Circa 40 minuti da rifugio.

Lunghezza parete – esposizione: 150m-ovest
Difficoltà: 3°- 4° con un passo di 4°+

 

Relazione Tecnica:

  • 30m. Dritti per facile parete con roccia a scaglie sana 3+°.
  • 45m. Dalla sosta salire dritti per circa 8m. e dove la parete si divide, attraversare a sinistra per 2m. fin sotto ad una parete strapiombante. Continuare poi per l’evidente diedro fessura fino in sosta. 4°+ con due chiodi di via.
  • 40m. Dalla sosta leggermente a sinistra fino ad arrivare ad un deposito di ghiaie (ch) poi dritti per 5m. e quando la parete si fa verticale salire la fessura di sinistra nei pressi dello spigolo. 4° con 1 chiodo di via.
  • 35m. Salire la difficile parete con passaggio esposto (3m.) e per cresta fino in vetta. 4°poi 2°.

Discesa:
Scendere 50m per facili rocce verso forc. San Lorenzo fino ad un evidente ancoraggio.
Con corda doppia da 60m si arriva alla forcella e in breve alla base della parete.